Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la policy
Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Prima pensa poi guida

Categoria: Advertising

Campagna di prevenzione per la sicurezza stradale "Prima pensa, poi guida” realizzata su idea della Dado srl nel 2008 e promossa dal Comune di Cagliari.

“Due bicchieri possono costarti la patente. Prima pensa, poi guida” lo slogan della campagna contro l’abuso di alcool, nasce come primo segnale di prevenzione attraverso una informazione capillare e incentivo alla sensibilizzazione della cittadinanza, soprattutto quella più giovane. 
Il messaggio "chi guida non deve bere" deve arrivare al target più importante da coinvolgere: quello dei teenager che assumono alcool oramai già a 14 anni. 
La scelta del messaggio è legata ad una maggiore paura di non poter guidare rispetto a quella di morire o causare incidenti mortali. L'obiettivo è fornire uno strumento di prevenzione attraverso un'informazione complessiva e generale.

Realizzazione dei kit test monouso (oltre mille) per verificare il proprio tasso alcolemico, materiale divulgativo e informativo per la sensibilizzazione e l'informazione sulle soglie alcoliche, i diversi effetti sul corpo di donna e uomo, le quantità contenute nelle bevande e i rischi per se stessi e gli altri.

Alla redazione del depliant informativo ha partecipato il Centro di studio dell’abuso alcolico del Dipartimento di neuroscienze dell’Università di Cagliari.